Protezione Sociale Corpo Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza, fra le attività di protezione sociale rivolte al proprio personale ed ai loro familiari, tende a recepire proposte commerciali a carattere unilaterale che possano garantire, nel pieno rispetto dell’etica professionale, condizioni agevolative per l’accesso a prodotti e servizi.

 Le proposte commerciali così avanzate vengono pubblicate sul portale dedicato (ASSI.S.T. Web) della rete telematica Intranet del Corpo consultabile dagli appartenenti su tutto il territorio nazionale. Tale procedura garantisce quindi un’ampia visibilità dell’offerta a tutto il personale e, nel contempo, un positivo ritorno di immagine e di aumento del bacino di potenziale utenza per l’Azienda proponente.

Per quanto sopra, codesto Ordine voglia valutare l’opportunità di informare i propri aderenti circa tale possibilità.

Ove venisse riscontrato interesse, i professionisti potranno formalizzare la propria proposta inviandola alternativamente al Comando Provinciale Guardia di Finanza Terni – Ufficio Comando/Sezione Personale, Protezione Sociale e AA.GG. – Viale D. Bramante n. 39 05100, oppure all’indirizzo di posta istituzionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Al fine di garantire una corretta pubblicazione dell’offerta sul portale intranet dedicato alle attività di protezione sociale del Corpo, è necessario che la stessa contenga le seguenti indicazioni:

  1. denominazione (società, ditta, agenzia, professionista, ecc..)
  2. partita IVA/ codice fiscale
  3. indirizzo
  4. sito internet (se presente)
  5. contatti (telefono, e-mail, ecc.)
  6. descrizione dell’offerta, con specifica indicazione della percentuale dello sconto o comunque del tipo di trattamento preferenziale riservato 
  7. destinatari dell’offerta, specificando se indirizzata a personale in servizio e loro familiari o anche al personale in congedo
  8. validità temporale (la scadenza è obbligatoria e, dovrà essere necessariamente al 31 dicembre dell’anno deciso dall’operatore commerciale proponente)
  9. eventuali opuscoli

In relazione alla fruizione dell’eventuale proposta commerciale da parte di appartenenti al Corpo in servizio, (eventualmente) in congedo, e loro familiari, resta inteso il diritto da parte dell’operatore commerciale di richiedere un valido documento di riconoscimento (per il personale in servizio: tessera gialloverde plastificata GDF – non fotocopiabile – ovvero tessera ministeriale AT; per il personale in congedo tessera ministeriale BT) in originale.

Tale diritto dovrà essere inserito come clausola nella proposta commerciale.  

Sostituzioni

Collegamenti

Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.